Prima Festa Radici della Libertà

La Sezione di Cadoneghe dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia organizza per il pomeriggio di Sabato 4 ottobre, con inizio alle 15.30, la Prima Festa dedicata alle Radici della Libertà Non casuale la location della Festa: il grande Capannone delle ex Fonderie Breda, in via Italo Bordin a Cadoneghe, che da alcuni mesi vive una stagione di rilancio e di vita avendo già ospitato numerosi eventi culturali ed artistici organizzati dalla Amministrazione Comunale. La Breda, che alla fine della guerra era una delle più importanti fabbriche padovane; fu una base di appoggio logistico e politico alla Resistenza Padovana che ha avuto in Cadoneghe uno dei suoi centri più attivi. A partire dal 1993 tutto il complesso industriale fu abbandonato (si allega anche una scheda della storia della Fabbrica). Nel corso della Festa, che prevede un ricco programma di memoria, poesia, musica (vedi allegato) cercheremo di riannodare i fili di un’esperienza che riteniamo decisiva nella costruzione della storia e dell’ identità di Cadoneghe. E’ importante che la fabbrica, fino ad ieri abbandonata e silente, risuoni oggi di nuove voci e pulsi di nuova vita, sociale, artistica e culturale. E’ importante questa sua rinascita.  La Festa dell’ ANPI verrà aperta dal Sindaco di Cadoneghe Mirco Gastaldon e sarà conclusa, per l’ ANPI di Padova, da Emilio Pegoraro e Giuliano Lenci.

In allegato due documenti sull'iniziativa
AllegatoDimensione
storia della Breda.doc43 KB
anpi breda cadoneghe.doc88.5 KB